Category Archives: Guide

Guide

Quali azioni comprare nel corso del 2017: come agire

Gli investitori prima di lancarsi all’acquisto di azioni sanno bene che è opportuno dare uno sguardo oculato alle analisi ed alle previsioni fatte dagli esperti del mercato che sono in grado di consigliare quali azioni comprare da cui poter prevedere un buon guadagno nel lungo periodo. Le novità economiche e politiche che si sono registrate sul finire dello scorso anno e durante l’inizio del 2017 hanno avuto ripercussioni sul mercato internazionale, si tratta infatti di eventi che hanno avuto la capacità di influenzare l’andamento di molti titoli azionari (basti pensare alle elezioni americane che hanno visto l’elezione del presidente Trump ed alla Brexit). Per investire in modo sicuro è bene tenere a mente che non esistono più azioni sicure al 100% in quanto gi scenari economici e finaziari attuali risulatano essere profondamente variabili, è nevcessario quindi studiare attentamente i mercati finanziari ed utilizzare degli strumenti sicuri e protetti. I risparmiatori che hanno intenzione di investire sui mercati finanzari devono tenere a mente che investire denaro in questi strumenti finanziari presuppone sempre un rischio associato ad una base di conoscenza dei mercati finanziari ed alla conoscenza delle dinamiche di borsa. Altre notizie su https://www.meteofinanza.com/migliori-azioni-comprare-oggi/. Continue reading

Published by:

Guida ai sistemi multilaterali di negoziazione

Tra i circuiti di negoziazione, bisogna segnalare i sistemi multilaterali di negoziazione (Multilateral Trading Facilities – MTFs) alternativi ai mercati regolamentati di tipo multilaterale a cui possono accedere le imprese di investimento, le banche, i gestori dei mercati regolamentati. Si distinguono principalmente due tipi di Multilateral Trading Facilities: i sistemi multilaterali di negoziazione autorizzati dalla Consob; i sistemi multilaterali di negoziazione europei; con questi apparati di contrattazione privati si possono avviare negoziazioni di strumenti finanziari quotati presso una Borsa, senza compiti regolamentari di ammissione e di informativa. Le MTFs si comportano come dei veri mercati in quanto favoriscono l’incontro tra proposte di acquisto e di vendita di strumenti finanziari; come i mercati organizzati, i MTF strutturano degli scambi ma rispettano delle regole non discrezionali, e delle procedure di autorizzazione all’operatività differenti trattando titoli quotati presso altri mercati. I sistemi multilaterali di negoziazione sono gestiti da soggetti privati e consentono l’acquisto e la vendita al loro interno di terzi relativi a strumenti finanziari attraverso l’incontro di interessi di negoziazione riconducibili ad una pluralità di soggetti. Per approfondimenti si rimanda alla lettura di http://www.consob.it/web/area-pubblica/sistemi-multilaterali-di-negoziazione-sistemi-multilaterali-italiani-sistemi-multilaterali-europei. Continue reading

Published by:

Guida semplice al Forex Trading

Il FoReign Exchange, ossia il Forex, è un mercato nel quale gli investitori possono operare e scambiare diverse valute estere con operazioni che si svolgono eslusivamente per via telematica: gli operatori di mercato possono effettuare trattative in ogni momento della giornata in quanto il mercato virtuale è aperto 24 ore su 24, per quanto riguarda la tassazione va specificato che in Italia le plusvalenze non sono soggette a tassazione se l’operazione è limitata: ha una durata inferiore ai 7 giorni ed un valore di meno di 51mila euro.  Questo mercato dei cambi o mercato valutario consente al trader di operare con tutte le valute del mondo che possono essere scambiate in ogni momento ad un prezzo concordato di mercato (over-the-counter – OTC); nel mercato Forex non si effettua un reale scambio di valute ma si procede con la stipula di contratti: nel Forex Trading il contratto viene stipulato fra il trader ed il broker, che per poter lavorare deve essere in possesso dell’autorizzazione da parte della Consob. Se ne deduce quindi che un privato non ha accesso diretto al mercato Forex ma si deve servire di un intermediario rappresentato da: una banca, un broker oppure una società di trading on line che eseguono la compravendita delle valute straniere che consente di ottenere da questa operazione un certo profitto. Nel contratto di Forex si individuano essenzialmente tre elementi fondamentali rappresentati da: le valute, quella da vendere e quella da comprare; il tasso di cambio al quale si svolgono svolgere le operazioni; l’ammontare complessivo dell’operazione tenendo conto anche della percentuale minima di guadagno su ogni operazione. Continue reading

Published by: