• Opzioni scambiate sul mercato IDEM

    L’IDEM (Italian Derivatives Market) è il mercato dei derivati di Borsa Italiana nel quale vengono negoziati contratti che derivano il proprio valore da attività o strumenti sottostanti; questo mercaro finanziario è disciplinato dal Regolamento dei mercati organizzati e gestiti da Borsa Italiana S.p.A. con le relative Istruzioni deliberati da Borsa Italiana spa ed accettati dalla Consob. Nello specifico sull’IDEM, che rappresenta uno dei maggiori mercati di derivati nel panorama europeo, vengono trattati principalmente i futures e le opzioni, che hanno come attività sottostante strumenti finanziari, tassi di interesse, valute, merci e relativi indici. Quindi il mercato IDEM si concentra su specifici strumenti finanziari comprendendo principalmente due segmenti: l’IDEM Equity, dove vengono proposti futures ed opzioni su singole azioni italiane e su indici, ma anche contratti futures su azioni europee; l’IDEX, dedicato ai derivati su commodities e sui quali sono negoziati futures su energia elettrica italiana. Continue reading

    Published by:
  • Investire in auto storiche: perché potrebbe essere conveniente

    Anche se si tratta di un tipo di investimento non molto comune visti che è riservato ai collezionisti ed ai grandi risparmiatori, investire in auto storiche negli ultimi anni è diventato un trend oltre che rappresentare un tipo di investimento redditizio stando alle recenti stime: il mercato delle auto e delle moto storiche costituisce un segmento finanziario alquanto vitale e dal continuo trend positivo, che ha segnato un +11% di scambi in 5 anni (2011-2016).  Il collezionismo di auto come forma di investimento è stato così rivalutato dimostrandosi una forma di finanziamento sicura nel range di tempo circoscritto ossia nel breve termine, che si presta inoltre a diventare un investimento sicuro e redditizio nel lungo termine adottando delle vere e proprie strategie ad hoc. Bisogna tenere presente che si definisce storica un’auto con più di 30 anni di vita, da quanto riportato dal nuovo Codice della Strada, in Italia è in vigore una normativa per le auto d’epoca, si tratta Registro storico ACI per macchine d’epoca, che esiste dal 2013, nel quale sono inscritti i modelli e le marche che si possono considerare auto da collezionismo; possono rientrare in questo registro i mezzi che possiedono i seguenti parametri: un buono stato di conservazione;  i documenti in regola; la dotazioe di tutti i componenti originali; se deve essere restaurata oppure se è stata restaurata bene. Continue reading

    Published by:
  • Assicurazione auto ibrida

    La filosofia ecofriendly ha spinto negli ultimi anni non pochi cittadini italiani ad acquistare un’auto a risparmio ecologico che garantisce la riduzione di emissioni nocive nell’ambiente, un settore che viene intentivato attraverso alcune specifiche agevolazioni di acquisto ma si può risparmiare sulla RC Auto? Esaminando il tema dell’assicurazione auto ibrida bisogna precisare che i vari tipi di auto ecologiche prevedono differenti costi della RCA, in questo contesto le auto ibride si collocano in una posizione di mezzo tra le auto elettriche e quelle a GPL. La posizione assunta dalla maggior parte delle compagnie assicurative è quella di favorire l’acquisto di un’auto che permette di ottenere un risparmio ecologico proponendo agevolazioni sul fronte dell’assicurazione. Ad oggi, stando alle stime del mercato assicurativo il costo della polizza auto è soggetto ad uno sconto che oscilla attorno al 5% fino al 15%; come stabilito dalla Legge per questo tipo di polizze assicurative auto sono previsti dei massimali di 1mln di euro per danni a cose e di 5mln per danni a persone. Continue reading

    Published by:
  • Fondi comuni di investimento: diversi tipi

    Tra gli strumenti finanziari che garantiscono un investimento sicuro per i risparmiatori italiani nella contingenza attuale, i fondi comuni di investimento rappresentano un prodotto molto diffuso nel contesto finanziario con il quale è possibile investire il proprio capitale ripartendolo in un portafoglio di titoli variegato e ben diversificato. Attraverso la strutturazione di un portafoglio di questo genere si ottiene uno strategico frazionamento dei rischi, questo punto di forza offerto dai fondi comuni ne decreta la sua grande diffusione su scala mondiale; un altro punto di forza di questi strumenti finanziari è offerto dal facile accesso: è possibile aprire fondi comuni di investimento con la massima tutela in un contesto di mercato ben regolamentato (in Italia la Consob e la Banca d’Italia vigilano sul corretto impiego dei fondi); la diretta amministrazione di queste forme di finanziamento spetta ai gestori del fondo. Continue reading

    Published by:
  • Mutui sostituzione e liquidità: iter

    Chi ha intenzione di cambiare mutuo ha a disposizione diverse opzioni di scelta tra cui la surroga e l’accensione dei mutui sostituzione e liquidità. Attraverso la sostituzione del finanziamento si procede dapprima all’estinzione completa del mutuo in precedenza stipulato presso la banca originaria, con pagamento della penale, e poi si può prevedere alla stipulazione di un altro mutuo con un diverso istituto bancario richiedendo nuove condizioni. I vantaggi offerti dal mutuo sostituzione + liquidità si traducono così nella posssibilità di sostituire un mutuo già in corso che non soddisfa più le proprie eseguenze con uno nuovo più conveniente, inoltre il mutuatario può ottenere una liquidità aggiuntiva. Quindi il mutuo sostituzione + liquidità può essere scelto da quei clienti che hanno già acceso un mutuo, ma non riescono a sostenere il peso delle rate mensili ed allo stesso tempo hanno bisogno di disporre di una somma di denaro da riscuotere a proprio piacimento rispettando le clausole inserite nel nuovo contratto del finanziamento aperto. Continue reading

    Published by:
  • Polizze di responsabilità civile: caratteristiche

    Il rischio della responsabilità civile può avere conseguenze giuridiche ed economiche, in tal caso le assicurazioni possono risolvere il problema economico, i danni derivano dal comportamento non doloso dell’assicurato nei confronti di altri soggetti; dunque attraverso la sottoscrizione di questo genere di contratto assicurativo si offre una tutela economica per l’assicurato. Tra gli esempi di polizze di responsabilità civile ci sono quelle per chi guida un veicolo, si tratta di una forma di assicurazione obbligatoria nella maggior parte dei Paesi in considerazione degli elevati costi sociali strettamente connessi con l’entità di eventuali danni ed infortuni; l’obbligo di risarcire i danni provocati ad altre persone oppure alle proprietà altrui, sia in ambito lavorativo sia privato non è una pratica comune, fatta eccezione per la RC auto. Tra i punti fondamentali che caratterizzano l’assicurazione di responsabilità civile bisogna segnalare i seguenti elementi: il danno, con cui si intende la diminuzione del patrimonio dell’assicurato in caso di risarcimento a terzi; il massimale, ovvero la somma massima che l’assicuratore è tenuto a pagare nei confronti dell’assicurato; le spese legali, qualora necessarie, risultano a carico dell’assicuratore nel limite di un quarto del massimale e si vanno a sommare, nel caso in cui il danno supera il massimale assicurato le spese legali vengono ripartite in proporzione tra assicurato ed assicuratore. Nello specifico si tratta di un’assicurazione contro terzi, o per la responsabilità civile, con cui si tutela l’assicurato per i danni che potrebbero essere causati nei confronti di una terza persona, quindi attraverso la stipulazione del contratto si garatisce l’eventuale risarcimento per tutti i danni che possono interessare persone, cose, animali, che a loro volta potrebbero essere causa di danni. Continue reading

    Published by:
  • Guida semplice al Forex Trading

    Il FoReign Exchange, ossia il Forex, è un mercato nel quale gli investitori possono operare e scambiare diverse valute estere con operazioni che si svolgono eslusivamente per via telematica: gli operatori di mercato possono effettuare trattative in ogni momento della giornata in quanto il mercato virtuale è aperto 24 ore su 24, per quanto riguarda la tassazione va specificato che in Italia le plusvalenze non sono soggette a tassazione se l’operazione è limitata: ha una durata inferiore ai 7 giorni ed un valore di meno di 51mila euro.  Questo mercato dei cambi o mercato valutario consente al trader di operare con tutte le valute del mondo che possono essere scambiate in ogni momento ad un prezzo concordato di mercato (over-the-counter – OTC); nel mercato Forex non si effettua un reale scambio di valute ma si procede con la stipula di contratti: nel Forex Trading il contratto viene stipulato fra il trader ed il broker, che per poter lavorare deve essere in possesso dell’autorizzazione da parte della Consob. Se ne deduce quindi che un privato non ha accesso diretto al mercato Forex ma si deve servire di un intermediario rappresentato da: una banca, un broker oppure una società di trading on line che eseguono la compravendita delle valute straniere che consente di ottenere da questa operazione un certo profitto. Nel contratto di Forex si individuano essenzialmente tre elementi fondamentali rappresentati da: le valute, quella da vendere e quella da comprare; il tasso di cambio al quale si svolgono svolgere le operazioni; l’ammontare complessivo dell’operazione tenendo conto anche della percentuale minima di guadagno su ogni operazione. Continue reading

    Published by:
  • Polizza casa o RC Famiglia: cos’è

    Le compagnie assicurative offrono diverse soluzioni per tutelare il nucleo familiare e che consistono nella stipulazione di una polizza casa nota anche come RC Famiglia. Sono disponibili diverse tipologie di assicurazioni casa che cercano di rispondere alle esigenze di un ampio target di clienti, con lo scopo di tutelare gli assicurati in caso di danni legati al furto, eventi calamitosi, per garantire una forma di tutela legale, per proteggere il bene immobiliare da eventuali danni involontari causati dagli stessi membri del nucleo familiare. In particolare, la sottoscrizione di una polizza assicurativa per la propria casa fornisce una protezione non solo per il bene immobiliare ma anche per il suo contenuto, limitando il peso di eventuali spese che si potrebbero verificare nella propria abitazione. Le assicurazioni casa non sono tutte uguali, di solito la polizza casa viene proposta dalle compagnie assicurative sotto forma di assicurazione globale e di assicurazione multirischio; il tipo di assicurazione globale è indicata a quei soggetti che abitano in un condominio oppure in un fabbricato globale di cui non si è proprietari, invece l’assicurazione multirischio riguarda un più variegato ventaglio di coperture e si rivolgono principalmente ai proprietari di un immobile ad uso abitativo. Nello specifico l’assicurazione casa multirischio prevede la copertura di più situazioni che devono essere indicate nel contratto assicurativo nella fase di stipula facendo attenzione ad ogni clausola riportata nel testo; il contratto assicurativo può garantire delle coperture in caso di danni che possono sorgere in caso di: calamità naturali, alluvioni, eventi sismici, furti in casa. Continue reading

    Published by:
  • Controllare il numero di targa se un’automobile è assicurata oppure no

    Attraverso l’ausilio di specifici programmi e modalità di consultazione è possibile verificare la copertura assicurativa di un veicolo semplicemenre controllando il numero di targa, anche il comune cittadino può personalmente verificare in tempo reale la validità di un’assicurazione auto. La necessità di un maggiore controllo nei confronti dei veicoli in circolazione sulle strade italiane è motivato dalla diffusione del fenomeno delle auto in circolazione senza assicurazione auto che interessa soprattutto il Centro ed il Sud Italia, ma anche con lo scopo di offrire maggiori garanzie ai cittadini che vengono coinvolti in incidenti stradali; in caso di un sinistro con un veicolo non assicurato infatti si può rischiare di non poter riscuotere il risarcimento per i danni subiti. In caso di incidenti con un veicolo senza assicurazione si può correre il rischio di non vedersi risarcire, per una maggiore tutela dei pedoni e degli automobilisti è stato istituito il Fondo di garanzia per le vittime della strada, amministrato dalla Consap, Concessionaria Servizi Assicurativi Pubblici, sotto la vigilanza del Ministero dello Sviluppo Economico. Continue reading

    Published by:
  • Piani individuali pensionistici cosa sono

    Il contribuente italiano ha la possibilità di creare una pensione complementare a quella pubblica usufruend così dei benefici fiscali di deducibilità previsti dal Decreto Legislativo n° 252/05, un’opzione che può essere avviata con la richiesta dei piani individuali pensionistici (PIP). Si tratta nello specifico di contratti di assicurazione sulla vita a scopo pensionistico con deducibilità fiscale, questi fondi pensione si rivolgono a coloro che hanno l’intenzione di destinare parte del loro reddito alla formazione di una pensione complementare. Nello specifico i fondi pensione con deducibilità fiscale possono essere sottoscritti anche dai contribuenti che non hanno un’ iscrizione ad un regime previdenziale obbligatorio, quindi la loro funzione è quella di integrare la pensione pubblica una volta che il soggetto arriva all’età pensionabile, per cui si cerca di ridurre il dislivello tra la pensione pubblica ed il reddito percepito abitualmente dal contribuente. Si parla di piani individuali pensionistici in quanto è possibile personalizzare ad hoc i versamenti, ogni intestatario del contratto di assicurazione sulla vita a scopo pensionistico può decidere quanto versare in base alle proprie disponibilità, godendo inoltre di una grande flessibilità dei versamenti a fronte di un capitale garantito con consolidamento delle plusvalenze annue. Continue reading

    Published by: