Prestito veloce cambializzato: di cosa si tratta

Comment

Prestiti

I soggetti che non possono ottenere dei prestiti personali classici, in quanto risultano protestati ed iscritti alla Centrale Rischi dei cattivi pagatori possono comunque richiedere un prestito veloce cambializzato (detto anche prestito veloce con cambiali), una particolare forma di prestito che permette di ottenere un finanziamento portando come sola garanzia la firma della cambiale, ossia di un documento a titolo esecutivo che consente all’ente bancario di recuperare il denaro stanziato. Questa tipologia di finanziamento quindi trasforma le rate mensili in cambiali che vanno a costituire la forma di pagamento e di garanzia per l’ente che eroga la somma di denaro in prestito, nello specifico la cambiale funge da titolo esecutivo ed in caso di insolvenza l’ente creditizio può chiedere il pignoramento dei beni di proprietà del soggetto beneficiario del prestito. La cambiale costituisce il mezzo di rimborso del finanziamento nei confronti dell’istituto bancario o della finanziaria, andando a sostituire le rate mensili, per cui in caso di mancato pagamento degli importi dovuti, l’ente che ha elargito il prestito può avvalersi delle procedure di pignoramento dei beni del soggetto che richiede il prestito veloce cambializzato per poter recuperare la somma di denaro elargita. Altre notizie su Prestito delega caratteristiche.

In genere i prestiti cambializzati durante la fase di istruttoria non prevedono la verifica, da parte della finanziaria, della situazione debitoria del richiedente, dopo aver firmato la richiesta del finanziamento sulle cambiali, il prestito veloce con cambiali viene accettato in breve tempo: è possibile ottenere il prestito in un arco di tempo compreso tra le 24 ore ed i 3 giorni, ecco perché si parla di prestito veloce visto che la tempistica di accettazione della pratica di finanziamento e dell’erogazione del capitale risultano alquanto brevi, ma è possibile anche ricevere un eventuale rifiuto. La cambiale può essere emessa nella forma di una tratta, ossia di un ordine che la banca o la finanziaria rivolge al debitore, di pagare ad un terzo soggetto una somma di denaro fissata in un preciso giorno; la cambiale può anche essere emessa come promessa di pagamento (pagherò) secondo questa forma è lo stesso debitore che andrà con tale titolo a pagare il debito. Il prestito veloce con cambiali impiega dunque la cambiale come garanzia, visto che essa rappresenta il mezzo di credito attraverso il quale è concesso un credito futuro e l’erogazione della somma di denaro da parte della banca con la quale è stato firmat il contratto di finanziamento, a sua volta il creditore della cambiale può trasformarla in denaro o di ottenere un credito presso l’ente bancario a cui si è rivolto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *